Il club nasce nel 1925, nella sala di lettura del Circolo cittadino l’Unione.
Il 14 giugno 1925, il club, subito, organizza quella che sarà una classica del motorismo ternano, la Terni-Passo della somma, poi ancora tante gare in pista, nel vecchio ovale di viale Brin. Circuito dell’acciaio, Circuito delle ferriere, sono gli eventi che associarono Terni al motorismo mondiale, Libero Liberati e Paolo Pileri, i campioni Mondiali del club che si coprirono di gloria entusiasmando le folle negli autodromi del mondo.

Il Moto Club Terni L. “Liberati – P. Pileri” riscuotendo fiducia e gratitudine per  l’organizzazione e per la passione impegnata, organizza ininterrottamente negli anni e di concerto con C.O.N.I., Federazione Motociclistica Internazionale ed Italiana, molteplici prove di campionati nazionali ed internazionali  di tutte le discipline motociclistiche annoverando successi, tra cui spicca l’unica prova del campionato mondiale trial svoltasi in centro Italia, per arrivare al 1989 con la prima rievocazione storica del Motogiro d’Italia, poi ancora le Milano-Taranto, lo Scudo del Sud, primo Giro Scooter d’Italia, Giramoto e la tradizione continua con Motogiro d’Italia “Classic”
e Motogiro d’Italia “Exclusive Edition”.